Verifica online la disponibilità:

Inviando questo modulo accetto la privacy del sito.

Selema Camping è la tua oasi di relax in Sardegna

Camping Selema: accogliente per natura

Camping Selema si estende all’ombra di una splendida pineta con accesso diretto al mare, lungo la famosa spiaggia di Santa Lucia in Sardegna. Mezz'ora di auto dal porto di Olbia e pochi minuti a piedi dal piccolo e antico borgo di pescatori presso Siniscola dove ci attende una spiaggia magnifica, ampia e bianchissima.

Soggiornare al Camping Selema è una opportunità da non perdere per gli amanti della vita all’aria aperta. Accogliente e organizzato, già da Aprile e fino a Settembre, si può scegliere tra ampie piazzole, bungalows, in legno e in muratura, case mobili e caravan. Comode sistemazioni all’ombra dei pini con servizi adeguati a tutte le esigenze compresi camper service e camper stop.

Abbiamo una terrazza ristoro e cucina con specialità tipiche, bar, pizzeria, market, solarium, piscina e giochi per bambini.

Per chi ama il divertimento e lo sport sono disponibili biciclette a noleggio, campi da tennis e calcetto, equitazione, scuola sub, escursioni, minicrociere ed immersioni con strutture convenzionate.

Territorio

Villaggio Tiscali

Il Camping Selema non offre soltanto sole e mare, ma tutta la ricchezza della Sardegna centrale.

Il territorio del comune di Siniscola è estremamente vario e ricco di elementi naturali di notevole interesse: dal paesaggio aspro ed accidentato del massiccio calcareo del Monte Albo alla variegata fascia costiera sabbiosa e rocciosa e in cui sono presenti varie zone umide e paludose.

FIUME6
La conoscenza di questa vasta area può essere affrontata in tutti i periodi dell´anno per vivere, anche fuori stagione, il fascino un po´ intrigante e avvolgente di questa magica località e per scoprire quanto di straordinario hanno da offrire la natura, l’ambiente, la gente e la cultura di questa terra.

torre-di-santa-lucia-di-siniscola

Il clima, la varietà dei paesaggi e la suggestione dei luoghi rendono il Selema camping un luogo ideale per un lungo soggiorno di vacanze, da aprile ad ottobre, al centro di alcuni tra i più interessanti itinerari della più autentica Sardegna, tra affascinanti e misteriosi monumenti, paesi antichi animati da feste e sagre senza tempo, territori ricchi di naturalità.
Selema è il nome, in lingua Sarda, di un delicato fiore che sboccia nel mese di maggio sulle dune costiere e che accompagna l’intensa e profumata stagione della fioritura della macchia mediterranea che apre la stagione turistica del villaggio – camping.

  • Il caratteristico borgo di Santa Lucia a 300 m  dal campeggio. 
  • Montalbo:
    MonteAlbo_seen_from_SuTempiesu

    MonteAlbo seen from SuTempiesu” di Rafael Brix – Opera propria. Con licenza CC BY 2.5 tramite Wikimedia Commons.

    Il monte Albo (in sardo monte Arbu) è un massiccio calcareo situato nella parte centro orientale della Sardegna, in provincia di Nuoro. È caratterizzato da una linea di cresta lunga ben 13 km, con un’altezza media superiore ai 1000 m.I punti più alti sono due cime: punta Catirina e punta Turuddò. Queste due massime elevazioni si trovano una di fronte all’altra ed hanno una particolare caratteristica: sono entrambe alte 1127 m. È stato frequentato sin dall’antichità dall’uomo, che vi ha costruito anche dei nuraghi, il più noto dei quali è quello di Littu Ertiches. Sul monte Albo trovano il loro ambiente naturale l’aquila reale, il muflone, il cinghiale, l’astore sardo, il raro gracchio corallino. La montagna è diventata una meta per gli escursionisti: lungo i costoni e attraverso i passi (Janna Portellìtos, 639 m) si possono ammirare suggestivi panorami.

    NUraghe Littu Ertiches - Foto CIAS Irgoli

    Nuraghe Littu Ertiches – Foto CIAS Irgoli

  • Le Spiagge

Entro 40 minuti di auto dal campeggio puoi trovare:
Archeologia: Villaggi Nuragici di Serra Orrios e di Tiscali, Nuraghe San Pietro di Torpè, Tomba di Giganti di Thomes, Fonte Sacra Su Tempiesu Orune, Su Romanzesu Bitti.

redentore Nuoro

Statua del Redentore Nuoro – Monte Ortobene

  •  Nuoro: Monte Ortobene, Museo Etnografico, Museo di Arte Moderna e Museo Archeologico
  • Galtellì: Parco Letterario del Premio Nobel per la letteratura Grazia Deledda
  • Altri paesi dell’interno: quali Siniscola, Orosei, Dorgali, Oliena, offrono Artigianato, Gastronomia e Prodotti agroalimentari tipici.
  • Mamoiada: Pietra Istoriata “Sa Perda Pintà”, Museo delle Maschere Mediterranee.

mappa-da-visitare-in-Sardegna

  • Nel periodo di Luglio e Agosto è possibile organizzare Escursioni e Visite Guidate con partenza dal Campeggio in collaborazione con Viaggio in Sardegna.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •